Se la società fa schifo, contrastala e cammina a testa alta per farcela

Se la società fa schifo, contrastala e cammina a testa alta per farcela - Ragazza arrabbiata con l'indice sulla bocca per zittire

Non si tratta di denaro, successo o potere. No. Il punto sarebbe che ognuno avesse la reale opportunità di vivere la vita a cui è incline per brillare di luce propria, migliorando inevitalmente l’esistenza di chi le sta o gli sta vicino. Ti pongo una domanda, allora: se non sei capace di farlo per te stesso, cosa pensi di essere capace di fare per gli altri?

La terza revisione

La terza revisione - Donna con lente d'ingrandimento e matita rossa

“Il giorno dopo” acquisisce la sua forma quasi defitiniva, capitolo dopo capitolo. Ultimata questa fase, non mi resterà altro che l’ultima rilettura a voce alta e prepararmi a lasciarlo andare per il mondo.

La Rocca dei Silenzi

La Rocca dei Silenzi - Cover 2022

La seconda versione del romanzo è pronta. Si tratta dello stesso testo, che ho dovuto rileggere per forza di cose, e perché la versione in mio possesso non era quella andata in stampa e perché era importante controllarne la coerenza interna in previsione del seguito, “Il giorno dopo”.

La saga de “I Silenzi”

La saga de “I Silenzi” – Ascolta! Uomo con orecchia enorme ed espressione stupita

Cosa caratterizza la saga de “I Silenzi”? Nel suo essere trasversale ai generi, nel non limitarsi e nell’avere un’intenzione letteraria chiara, che trascende i generi stessi e che mette al centro della discussione gli esseri umani, pur se grazie alla distanza del Fantastico.

Il dono del mondo

Il dono del mondo

I tempi che corrono mi consigliano di riaffermare le mie origini. Non riesco ad accettare questo dividersi in bande, questo vedere un mondo variopinto in bianco e nero. Scrivo per devolvere al mondo una piccola parte del valore che il mondo stesso mi ha donato.

Ciao ciao, social network!

Ciao ciao, social network!

Ciò che so non conta nulla e, comunque, non è qualcosa per cui meriti pagare. La “scrittura creativa” dovrebbe essere gratuita, perché non vi rende scrittori. È mera teoria. Potessi vendervi il talento e la creatività, ve li farei pagare cari.