Il passato è agli sgoccioli • 5

Poco più di un capitolo e ricomincio a scrivere nuovi articoli e, soprattutto, nuova narrativa

8 Agosto 2020

Fatto. Ho perso qualche giorno di scrittura, ma ora sono pronto a cominciare. La Redazione del Fantastico è bell’e pronta. Andiamo per punti.

s3nzanome.com

Dovrei ottimizzare s3nzanom3.com, perché carica un po’ lentamente. Lo farò nei ritagli, ma ho già migliorato alcuni aspetti. Ieri ho eliminato tutti i plug-in innecessari. Ho cambiato alcune impostazioni della homepage e altre piccole cosette.

Testando su PageSpeed di Google ho raggiunto un buon punteggio di 82. Ma preferisco ovviare alle cose che io posso controllare. Poi c’è l’hosting che ogni tanto risponde piuttosto male. Ho visto risposte di 2, 3 secondi per i primi contenuti. Male. Ed è un hosting potente.

Chiederò spiegazioni.

Quello che mi manca da fare è:

Comprimere tutte le immagini (logo incluso, temo)

Creare una gerarchia dei caricamenti

Ottimizzare il CSS

Ho scoperto alcune cose che non conoscevo, ad esempio il font-display. Non è un comando CSS 3 nativo, è un comando dei browser più moderni: imposta quale font caricare mentre s’aspetta il caricamento di quello scelto, se non è standard.

Il font dei miei testi è un Google Font: Playfair Display. Imposterò Georgia come principale, mentre carica. Per i titoli uso Fredericka the Great, sempre di Google. Userò Arial? Non so, vedrò quale preferisco.

Oggi giorno gli scrittori devono saper mettere mano al loro sito web. Il mio è un esempio, per spiegarvi cosa devo fare. Sono cose un po’ tecniche, che non mi spaventano soltanto perché sono un ex-web designer e un professionista IT da trent’anni — lo dico perché forse sono noiose. Il problema è che portano via tempo, anche se uno le sa fare (o sa dove andare a cercare l’informazione di cui necessita).

La verità è che non voglio più procrastinare. Tuttavia è indubbio che la velocità di caricamento dei testi è fondamentale perché le persone abbiano voglia di tornare a leggerti. Non è un aspetto secondario.

Più di 2 secondi e molti lettori scappano per non tornare mai più.

Il giorno dopo

Mi manca un capitolo e mezzo da leggere. Poi sono pronto. Ho perso 5 giorni per configurare tutto. Domani sera spero di scrivere nel Diario che ho finito e sono pronto a ripartire, e con la prima stesura del romanzo e con la scrittura su Medium.

Se non ce la farò a riprendere il mio percorso di scrittura attiva lunedì, allora vorrà dire che sarà martedì. Il passato è agli sgoccioli…

Commenta